Debrick di un router D-Link DI-624+

Dunque… nella mia “scatola del trashware” (hemmm… in realtà metà del mio garage… non ditelo a mia moglie) avevo da lungo tempo un router wireless D-Link DI-624+, del quale ero quasi certo del funzionamento, ma che sinceramente non mi ero mai degnato di mettere al lavoro. Ora… siccome da un paio di giorni (per la verità da 6-7 mesi) mia moglie ha ripreso ad insistere affinchè le attivassi la connettività wifi in casa, per usarla col portatile, io finalmente mi sono deciso a tirar fuori dal “cascione” il buon router di cui sopra, per scoprire, con sommo dispiacere, che il buon proprietario, prima di buttarlo via, aveva pensato bene di personalizzare la password di amministratore… con la conseguenza che io non avrei potuto modificare nemmeno una virgola, nella configurazione.

Il che, per me, equivaleva ad avere un router bricked. (termine con il quale s’intende “oggetto divenuto inutile mattone, o fermacarte”). L’unica possibilità era riflashare il device con un firmware pulito, ma non potendo far nulla dal pannello di amministrazione, dovevo trovare altre strade.

Dopo un lungo googlare, aprire, svitare, smontare, rimontare, diciamo sulle 3-4 ore, durante le quali ho provato a seguire varie strade… Innanzitutto, memore dei bei vecchi tempi in cui caricavo firmware moddati sul mio glorioso D-Link DSL-300T, ho subito pensato di usare CiClaMaB per riflashare il buon firmware via JTAG, ma l’utility di debrick non mi ha riconosciuto il chip della flash, così ho lasciato perdere.

Ancora googlare… finchè non mi sono imbattuto in un forum sul modding di router Linksys… dove parlavano dell’upgrade via TFTP. Mi sono illuminato subito. Nel giro di due minuti avevo il router riflashato e funzionante, con tanto di password resettate.

La procedura è molto semplice:

  1. scaricate l’ultimo firmware per il dispositivo. Per il 624+ lo potete scaricare da qui: ftp://ftp.dlink.de/di/di-624plus/driver_software/
  2. aprite una root shell (su, e poi password di root. Se non sapete questo, fate il logoff da linux, e tornate ad usare windows…), e poi spostatevi nella directory dove c’è il file .bin del firmware che intendete flashare;
  3. per comodità, rinominate il file .bin del firmware in qualcosa di semplice, tipo “firmware.bin”;
  4. scollegate la vostra macchina dalla LAN (se eravate in LAN) e collegate il cavo di rete esclusivamente al router;
  5. impostate l’indirizzo di rete della vostra macchina nello stesso segmento di rete del router (il mio era stato settato sull’assurdo indirizzo 192.168.254.254);
  6. spegnete il router;
  7. aprite una sessione TFTP verso l’indirizzo del router, inserendo i seguenti comandi:
bash# tftp 192.168.254.254
tftp> binary
tftp> rexmt 1
tftp> timeout 60
tftp> trace

dopodichè scrivete, ma senza battere subito invio la riga seguente:

tftp> put firmware.bin

fatto ciò, battete invio e contemporaneamente accendete il router. Il client TFTP proverà a connettersi ed inviare il file del firmware. Dopo che avrà uploadato l’immagine, il router si riavvierà automaticamente due o tre volte, dopo le quali sarà perfettamente operativo (sperando che non abbia danni hardware! :D), e potrete accedere al pannello di amministrazione aprendo l’indirizzo di default  http://192.168.0.1, e loggandovi come utente admin, con password vuota.

Buona wifi-lan a tutti 🙂

Annunci

2 thoughts on “Debrick di un router D-Link DI-624+

  1. Premendo il tasto reset riprende le impostazioni di fabbrica:
    url 192.168.0.1
    login admin
    password nessuna

    Ciao
    Michele

  2. eh, magari… ma il mio non ha il tasto di reset! Altrimenti sarebbe stata la prima cosa che avrei fatto 🙂

    Grazie, del commento
    ultimoistante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...