Test: siete dei buoni programmatori?

…a quanto pare, io si! 😀

Venerdì scorso, 17 ottobre 2008, è apparso su Punto Informatico questo simpatico articolo, dal titolo “Lavoro IT/ Riconoscere un bravo programmatore”, in cui Giuseppe Cubasia riporta una sintesi di un altro articolo, a cura di un certo Daniel Tenner, in cui si spiegano quali sono gli indicatori per riconoscere un buon programmatore. Ehm… io ce li ho tutti… sono commosso!! 😀

Eccoli qui di seguito:

Indicatori positivi

  1. Passione per la tecnologia
    • ma stiamo scherzando? non riesco ad immaginare la mia senza tecnologia: uno dei miei rimpianti ricorrenti è che, anche sforzandomi, non potrò mai vivere abbastanza da poter vedere tutta la tecnologia futura che vorrei… sarà per questo che mi consolo sognando con la fantascienza?
  2. Programma come se fosse un hobby
    • una cosa che dico spesso è: “faccio anche [indirettamente] il programmatore di videogiochi, ma io ai videogiochi non ci gioco MAI! Mi diverto troppo a programmarli, perchè dovrei perdere tempo a giocarci?” 😉
  3. Ti parlerà di un soggetto tecnico se incoraggiato
    • non datemi corda… o altrimenti finisco per annoiarvi a morte spiegandovi per filo e per segno i più piccoli particolari di una qualsiasi tecnologia di cui non ve ne potrebbe fregà dde meno!
  4. Significativi progetti personali realizzati
    • beh, per il momento, più o meno da solo continuo a realizzare infrastrutture e ambienti di scripting multimediali, macchine dedicate per il coinop e l’entertainment…
  5. Impara da solo nuove tecnologie
    • ah, di certo non mi aspetto che qualcuno mi venga a dire di cosa dovrei interessarmi! c’è un tutto un mooooondo di tecnologie nuove e interessanti da scoprire, là fuori!
  6. Ha una sua opinione su quale tecnologia sia migliore a seconda dell’uso
    • linux e/o software open source in genere nella maggior parte dei casi? 😀
  7. Lavora a malincuore su una tecnologia che disapprova
    • se come me siete affetti da questo “difetto”, e siete costretti a lavorare in un team/su un progetto nel quale si fa uso di roba che schifate a morte… mi dispiace per voi. Tutto quello che posso dirvi è “abbiate pazienza e stringete i denti… prima o poi finirà”
  8. È chiaramente svelto, è un piacevole conversatore su una grande quantità di argomenti
    • beh… a dire la verità non sono svelto proprio sempre (quando una cosa un pò mi annoia tendo a rallentarmi…). Però mi interesso di un sacco di altre cose anche al di fuori dell’informatica, e mi piace conversare, specie se con persone interessanti e capaci di discorsi interessanti 🙂
  9. Ha iniziato a programmare molto prima dell’università
    • porcamiseria, ho iniziato a smanettare con i computer quando avevo dieci anni! e tuttora non me ne è passata la voglia!
  10. Oltre a quanto detto nel CV, ha realizzato grossi progetti che non menziona
    • spiacente, sono troppo esibizionista per non menzionare un mio grosso progetto nel mio CV… però di sicuro molte delle cose simpatiche che ho fatto non sono scritte nel mio curriculum… altrimenti addio alle “canoniche tre pagine in corpo 12″…
  11. Conosce un sacco di tecnologie, anche se non lo dice nel CV
    • mi interesso di tutto quello che mi capita a tiro… se dovessi scrivere ogni cosa nel CV… aheè… non me ne uscirei più…
  12. Quando mancano gli strumenti adatti per fare qualcosa, se li crea da solo
    • beh, ovvio… se c’è qualcosa che la macchina può fare al posto mio, è normale che mi programmo qualcosa per farglielo fare al posto mio! se così non fosse non potrei definirmi “programmatore”, ma solo “utilizzatore di software”. C’è una bella differenza…
  13. Porta sempre a casa un risultato, a costo di rimetterci personalmente
    • questa è tristemente e tragicamente vera… chi conosce i miei trascorsi lavorativi degli ultimi tre anni, non può che identificarmi pienamente con la frase di cui sopra…
  14. Difficilmente fa quello che gli si dice di fare, in genere fa molto di più
    • non accingetevi mai a darmi degli ordini: potrei ridurvi in cenere con il solo sguardo. Praticamente… faccio sempre più di quanto in realtà mi venga richiesto… dare la sufficienza è comodo, ma essere apprezzati non ha prezzo
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...